zeldathemes
Fuocodanime
In un posto che non conosco
in un bosco nato da un lago
in un lago nato da un bosco
i
c
u
K
R

L’estate che veniva con le nuvole rigonfie di speranza 
nuovi amori da piazzare sotto il sole 
il sole che bruciava lunghe spiagge di silicio 

E tu crescevi, crescevi sempre più bella 
fiorivi sfiorivano le viole 
e il sole batteva su di me 
e tu prendevi la mia mano 
mentre io aspettavo

Rino Gaetano - Sfiorivano le viole (via tossico-come-amianto)
Sei mai andato oltre il bacio?

Anonimo

tossico-come-amianto:

Si, l’ho fatta sorridere.

elenamorelli:

{ fields of gold }

ilragazzodilondra:

uraganidistrutti:

le-stelle-camminano-all-indietro:

strarlight:

cyalen:

a book fountain in Budapest

-

Sooo sick!

che meraviglia


Woow

ilragazzodilondra:

uraganidistrutti:

le-stelle-camminano-all-indietro:

strarlight:

cyalen:

a book fountain in Budapest

-

Sooo sick!

che meraviglia

Woow

englishsnow:

  by Seiman C

pioggia-fredda:

eancoracambioumoresetipensosai:

welcome-tonirvana:

vraieronique:

Body Art by Gesine Marwedel, German artist.

che cosa bellissima

o santo dio

wow

sussurri, posta 50 cose che ti piacciono :)

Anonimo

sussurri:

lavarsi il viso con l’acqua tiepida, le brioches calde al mattino presto, il ticchettio del tacco sul pavimento in legno, la frutta fresca e succosa, i buongiorno detti con la voce appiccicata dal sonno, quando ti spostano i capelli che ti fanno ombra sul viso, gli atti di gentilezza improvvisi e inaspettati, le gocce di pioggia sul finestrino del treno, guardare vecchie foto, camminare nel verde e sentire l’aria pulita entrare nei polmoni, raccogliere i lamponi e ritrovarsi con le mani tutte rosa, i mercatini di paese sotto natale, i baci sulla fronte, lo scoppiettio del fuoco, quando la luna è grande e il cielo nero, le passeggiate nella neve e riempire lo stomaco con qualcosa di caldo dopo, l’odore di castagne tra le vie di milano che c’è ad ottobre, e quello della biancheria stesa ad asciugare, i libri che non ti fanno chiudere gli occhi, viaggiare, imparare cose nuove, la tenerezza dei cuccioli, andare a raccogliere funghi per poi cucinarci un risotto, l’aria di mare, ridere fino a piangere, ascoltare le persone raccontare esperienze con tutti i dettagli, l’arte, andare in bicicletta tra i campi, le dita sulle corde di una chitarra, quando senti un sorriso nella voce di qualcuno, l’odore di erba appena tagliata, di pane appena sfornato, e dell’asfalto dopo un temporale, i sospiri, sorridere nel mezzo di un bacio, le strade vuote prima dell’alba, cavalcare, la concentrazione di chi legge, le persone che vivono con libertà. basta così. 

housebuiltfortwo:

39. A small Swedish summer stuga at dusk. Located on the quiet island of Fälön, which lies north of Stockholm along the Baltic Sea and in close proximity to Åland.
© Anders Osterberg 2012

housebuiltfortwo:

39. A small Swedish summer stuga at dusk. Located on the quiet island of Fälön, which lies north of Stockholm along the Baltic Sea and in close proximity to Åland.

© Anders Osterberg 2012

skinsrebellion:

♡skins blog♡

skinsrebellion:

♡skins blog♡

mosskids:

watched the sun rise with my friend this morning